News

Raccolta delle fragole precoce in Val Martello

La raccolta delle fragole a Maso Burgauner, all’imbocco della Val Martello

Quest’anno, la raccolta delle fragole in Val Martello, che culmina con l’ormai tradizionale festa, ha avuto luogo con tre settimane d’anticipo. Il clima umido di giugno non è stato certamente favorevole a questi frutti sensibili.

La Val Martello è nota come la zona di coltivazione delle fragole situata alla maggiore altitudine d’Europa che, proprio in virtù di questa posizione, può vantare un livello di qualità superiore alla media. Il periodo del raccolto comincia a inizio giugno, a 900 metri, per finire ai primi di settembre nelle aree più in quota. A causa dell’inverno estremamente mite e dello splendido tempo d’aprile, quest’anno, per la prima volta, il raccolto ha avuto inizio con tre settimane d’anticipo, anche se il tempo umido di giugno ha favorito alcune micosi. 

Garanzia di qualità
Le fragole e i frutti di bosco della Val Martello sono sottoposti a severi controlli di qualità (ISO 9001), la cui verifica sistematica, così come la rintracciabilità fino al produttore, sono rese possibili dal percorso qualitativo.

Campo sperimentale e Kulinarium
A fine giugno, sul prato adiacente l’edificio del Parco Naturale, è stata nuovamente organizzata la festa delle fragole. Oltre alla “Giornata a campo aperto”, presso il nuovo campo di fragole del Centro sperimentale di Laimburg (Castel Varco), sono stati presentati, tra l’altro, prodotti altoatesini di marca e il “Kulinarium Martell” che ha visto la premiazione delle migliori prelibatezze a base di questo piccolo e delicato frutto.

Gigantesca torta di fragole
Uno dei momenti clou è stato il taglio della tradizionale torta di dimensioni davvero gigantesche: 250 kg di fragole disposti su 24 metri quadrati, cui erano presenti Manfred Gamper, Direttore della Società agricola cooperativa produttori Val Martello (MEG), Helmuth Pinggera, Coordinatore dei programmi Leader, l’Assessore Provinciale Richard Theiner e Herbert Fritz, Presidente dell’Associazione Provinciale dell’artigianato.

Per la torta sono stati utilizzati 250 kg di fragole. Nella foto: i rappresentanti della cooperativa e gli ospiti d’onore, poco prima del taglio.
vai all'archivio