News

Valori vissuti in prima persona

Il Presidente della Federazione Raiffeisen Heiner Nicolussi-Leck

Nel 2010, la Federazione Cooperative Raiffeisen dell’Alto Adige festeggia i 50 anni dalla sua fondazione. Il presidente Heiner Nicolussi-Leck getta uno sguardo al prossimo futuro.

L’anno appena concluso ha dimostrato che il cooperativismo, nel momento in cui vive in prima persona i valori che gli sono propri, riesce a superare qualunque crisi finanziaria ed economica.  Le cooperative sono realtà economiche organizzate che, attraverso la loro missione volta alla promozione dei soci e alla messa in pratica della democrazia economica, sono in grado di creare valori e benefici per la collettività.

Continuità e cambiamento
L’anno appena concluso si è rivelato un banco di prova per il nuovo direttore generale della Federazione Raiffeisen Paul Gasser, che ha assunto la carica il 1° gennaio scorso. In base al motto “continuità e cambiamento”, l’obiettivo era quello di conservare l’esistente e, al tempo stesso, sperimentare nuovi percorsi. Il direttore generale Paul Gasser, il direttore del reparto revisioni Robert Nicolussi e l’intero staff direttivo hanno lavorato alacremente all’elaborazione di una “Strategia 2013”, che dovrà rispondere in maniera efficace alle sfide future.

Nuovo comitato di coordinamento

Proprio in tal senso, all’interno della Federazione Raiffeisen, oltre al comitato di coordinamento del Sistema monetario, ne è stato creato uno per i consorzi agrari. Al tempo stesso la Federazione, fedele alla sua missione di promozione del cooperativismo, volgerà la propria attenzione alla costituzione di nuove realtà, avendo istituito un’apposita divisione (“start up”).

50° anniversario

Nata nel 1960 dall’unione della “Federazione provinciale delle cooperative agricole” e della “Federazione delle Casse Raiffeisen”, la Federazione Cooperative Raiffeisen festeggia nel 2010 il cinquantesimo anniversario dalla sua costituzione, nella certezza di aver contribuito, nell’adempimento della propria missione statutaria, a un costante sviluppo del cooperativismo in Provincia, offrendo servizi di consulenza e assistenza, ma anche attraverso un attento controllo delle cooperative aderenti.

Fiducia per il 2010
Se nel 2010 l’economia non tornerà a “tirare” e, a tal proposito, le stime sono contrastanti, anche le nostre cooperative non avranno vita facile, tenendo conto che contribuiscono alla realizzazione del PIL provinciale per il 10% circa. Tuttavia, il sistema cooperativo di Raiffeisen può guardare con fiducia al nuovo anno: il senso di responsabilità e le competenze professionali del personale dirigenziale elettivo e onorifico, le solide basi economiche, l’avanzato livello tecnologico, l’apertura all’innovazione e, non ultimo, la fiducia dei soci sono una garanzia che le nostre associate riusciranno a svilupparsi adeguatamente nell’ambito del tessuto economico e sociale. Se le cooperative sono in grado di vivere in prima persona le proprie convinzioni, sono certo che anche nel 2010 riusciranno a creare nuovi valori per i soci e per la nostra Provincia.

Heiner Nicolussi-Leck
Presidente della Federazione Raiffeisen

vai all'archivio