News

L’assicurazione per l’agricoltura

L’assicurazione per l’agricoltura Raiffeisen tutela l’agricoltore.

La sicurezza al 100% non esiste: ne sono consapevoli soprattutto gli agricoltori, esposti più d’altri a numerosi rischi. La polizza per l’agricoltura, offerta ora anche al “Maschinenring Südtirol”, garantisce una buona tutela.

“Per legge, l’agricoltore deve farsi carico delle spese per i danni a terzi, arrecati dalla sua attività o dai suoi animali”, ha affermato Josè Daniel Pioner, Direttore dell’ufficio sinistri di Raiffeisen Servizi Assicurativo. Se tagliando un albero, un tronco danneggia la casa dei vicini, ne risponde l’agricoltore che lo ha abbattuto.

Triplice copertura
L’assicurazione per l’agricoltura Raiffeisen tutela dalle conseguenze finanziarie: il pacchetto comprende la polizza contro gli incendi e la responsabilità civile per l’azienda e la famiglia. “Così, teniamo conto delle peculiarità locali: molti piccoli poderi sono, infatti, costruiti esclusivamente in legno”, ha rivelato Pioner. È sufficiente un solo fulmine per distruggere fienili e macchinari.

Attività secondarie assicurate
L’assicurazione riguarda le attività secondarie, come l’esercizio di agriturismo o il lavoro durante i mercati contadini. Inoltre, sono coperti i danni contro terzi causati dall’azienda, da agricoltore e famiglia o dai suoi lavoratori.
Da giugno, l’assicurazione per l’agricoltura comprende anche un’importante garanzia supplementare circa le attività del “Maschinenring Südtirol”: gli agricoltori che, in quest’ambito, svolgono lavori continuativi con macchinari agricoli come sgombero neve, scavi e mietitura, possono ora assicurarsi per i danni di responsabilità civile contro terzi.

 

 

 

Per ulteriori informazioni sull’assicurazione per l’agricoltura si puo rivolgersi direttamente a Raiffeisen Servizi Assicurativi (e-mail: rvd.bz(at)rolmail.net).

vai all'archivio