News

La gestione nella prassi cooperativistica

Georg Terleth, responsabile del settore formazione della Federazione Cooperative Raiffeisen dell’Alto Adige.

A Kitzbühel si è tenuta recentemente la cosiddetta “Giornata del futuro” (“Zukunftstag”), promossa dalle Federazioni Raiffeisen dell’Alto Adige e del Tirolo e dalla Federazione delle cooperative bavarese. Al centro del convegno, il problema legato alla qualificazione richiesta ai dirigenti per guidare con successo le cooperative.  

Quest’evento formativo, che ha luogo ogni due anni, fa parte di un accordo di collaborazione siglato tra le federazioni cooperativistiche. “Lo scopo di questo tipo di appuntamenti è quello di consentire un proficuo scambio d’informazioni ed esperienze nonché l’apprendimento dei più recenti sviluppi in tema d’aggiornamento professionale”, ci ha spiegato Georg Terleth, responsabile del settore formazione della Federazione Cooperative Raiffeisen dell’Alto Adige.  

Acquisire nuovi clienti
Klaus Doppler, consulente di Monaco, ha tenuto una relazione sui mutamenti intervenuti nelle banche cooperative. A suo avviso, per avere successo, le banche devono essere in grado di conquistare le persone, entusiasmare i clienti e guidare i processi. Peter Gius, Direttore della Cassa Centrale Raiffeisen dell’Alto Adige, ha delineato la struttura organizzativa e direzionale della sua banca. Uno studio internazionale condotto tra il personale avrebbe evidenziato potenzialità di miglioramento nell’organizzazione interna e nella comunicazione. “Un team di gestione può fare molto più di un’unica persona al vertice di una struttura piramidale. Al tempo stesso, i dirigenti devono essere autentici e consci delle proprie responsabilità”, ha affermato Gius.  

Incentivare le nuove leve
Gli esponenti delle banche provenienti dalle diverse regioni hanno evidenziato gli aspetti principali in tema di formazione dei dirigenti, sulla base di esempi concreti. Georg Terleth ha illustrato i parametri necessari per la qualifica delle nuove generazioni di dirigenti all’interno del Sistema Raiffeisen dell’Alto Adige. “Intensificheremo la collaborazione con il Tirolo del nord e la Baviera, poiché siamo convinti che, in futuro, la formazione continua e l’aggiornamento professionale acquisiranno sempre maggiore rilievo”, ha concluso Terleth.

Convegno dei settori formazione delle Federazioni cooperativistiche di Alto Adige, Tirolo e Baviera a Kitzbühel.
vai all'archivio