News

Information technology - Le imprese altoatesine puntano sulla sicurezza

Alexander Wallnöfer, responsabile tecnico di Raiffeisen OnLine

L’information technology (IT) sta acquisendo sempre maggiore importanza per le aziende altoatesine. In un recente sondaggio, il 94% degli intervistati ha giudicato il suo impiego essenziale per la propria impresa. Tuttavia, con la crescente digitalizzazione dei valori aziendali, emergono nuovi rischi.

L’impiego della tecnologia dell’informazione consente a molte imprese di raggiungere un elevato grado di automazione ed efficienza, trasformandosi in un fattore competitivo d’importanza decisiva.
Tuttavia, la nuova era digitale non porta con sé solo nuove opportunità, ma cela anche rischi insidiosi: in caso di prolungata assenza di collegamento ai sistemi EDP, perdita di dati o attacchi esterni, l’azienda rischia di subire elevate perdite che possono addirittura mettere a repentaglio la sua esistenza.

Una maggiore consapevolezza in tema di sicurezza
Dotare un’azienda di antivirus, firewall, dispositivi per la sicurezza e il ripristino dei dati è divenuto ormai uno standard tra le procedure IT. Per proteggersi efficacemente da virus, è consigliato seguire una strategia a due fasi: in primo luogo, tutelare i singoli posti di lavoro con i relativi programmi e, quindi, verificare le e-mail in uscita e in ingresso.

Necessità di antispam
Il volume di e-mail indesiderate, negli ultimi due anni, è cresciuto a livello esponenziale, facendo perdere preziose ore di lavoro nella selezione della posta elettronica. Inoltre, molti di questi messaggi contengono virus nocivi per il destinatario.

La strategia di ROL-Secure
Con la linea di prodotti ROL-Secure, Raiffeisen OnLine cerca di fornire una risposta concreta ai pericoli che minacciano l’IT. Da cinque anni ormai, le e-mail di ROL vengono verificate per escludere la presenza di virus; da tre anni, inoltre, gli abbonati a internet ricevono un software gratuito per proteggere il proprio PC da virus e, infine, da un anno a questa parte, tutte le e-mail vengono protette anche dallo spam. In questo modo, Raiffeisen OnLine evita ai propri clienti circa 200.000 mail pubblicitarie al giorno, con un notevole risparmio di fastidi e un maggior livello di sicurezza.

L’attenzione per la sicurezza dei computer è elevata: antivirus, firewall e protezione dei dati sono un must, ma manca ancora la sensibilità per proteggersi dalla posta indesiderata (spam).
vai all'archivio