Scuola e cooperativa

La Federazione Raiffeisen e Confcooperative di Bolzano collaborano per il rafforzamento dell’immagine del cooperativismo nelle scuole.

Quali sono gli aspetti di una società cooperativa che alunni e studenti possono apprendere a scuola? Tra le altre cose, imparano a conoscere valori quali autoaiuto e responsabilità individuale e il significato della solidarietà nell’ambito di un consorzio.

Competenze sociali

Inoltre, apprendono che i gruppi di grandi dimensioni hanno bisogno di regole e strutture per le loro decisioni, riconoscendo che la società cooperativa consente la partecipazione democratica alla discussione e alla realizzazione. Approfondendo i principi del cooperativismo, gli studenti possono assimilare alcune importanti competenze sociali.

Trasmettere l’idea cooperativa

Nonostante in Alto Adige le cooperative possano vantare una tradizione ultrasecolare, il cooperativismo occupa solo uno spazio marginale nelle scuole. Nel 2009, tra la Federazione Raiffeisen e Confcooperative Bolzano è stato siglato un accordo per la promozione del cooperativismo con i suoi valori e principi nelle scuole, avvicinando così gli studenti alle realtà cooperative, quali modelli commerciali ancora attuali.

Le fonti giuridiche sono contenute nella legge regionale del 28 luglio 1988, n. 15, che prevede alcune iniziative volte alla promozione e allo sviluppo del cooperativismo, della formazione e dell’educazione in materia nonché alla diffusione delle idee cooperative.